GPL

La City Carburoil SA e il GPL
Attualmente la City Carburoil dispone di 9 distributori di GPL presso i punti vendita City-Agip a Biasca (via Chiasso), City-Agip a Cadenazzo (via Monte Ceneri), a Castasegna (Canton Grigioni), Locarno in via Luini, sul passo del Monte Ceneri, Castione (Via Corogna), Mendrisio (Via Bernasconi), Madonna del Piano, l’area di servizio autostradale Area City Quinto, Piotta (A2 – San Gottardo Sud, direzione Sud). La City Carburoil SA é intenzionata a sviluppare ulteriormente la distribuzione di GPL per autotrazione sui propri punti vendita.
Sono previsti nuovi distributori a GPL presso le aree di servizio autostradali Area City Moesa, San Vittore (A13 – Campagnola), City-Agip, , Emmen, Villars sur Glâne, Sierre.

Cos’é il GPL?
Il GPL (Gas di Petrolio Liquefatto) é una miscela di idrocarburi, in particolare di gas Propano e di gas Butano. Data l’elevata purezza dei suoi componenti, il GPL brucia integralmente producendo pochissime scorie. Il GPL si trova in giacimenti naturali oppure lo si ottiene dal processo di raffinazione del petrolio.

Confronto ecologico tra GPL – Benzina – Diesel
Recenti studi hanno confermato l’efficacia dell’utilizzo del GPL per auto quale carburante per veicoli a motore alternativo alla benzina o al Diesel. Le emissioni prodotte dalla combustione di GPL hanno difatti un impatto positivo sulla qualità dell’aria rispetto alle emissioni di gas ad effetto-serra. I veicoli a gas hanno la straordinaria capacità di ridurre sia le emissioni di benzene (tipiche dei veicoli a benzina) sia di particolato (polveri fini tipiche dei veicoli Diesel), tanto da potersi tranquillamente definire ad emissione zero di PM (- 99%) e NOx (- 96%). Sono pure assenti elementi notoriamente cancerogeni quali lo zolfo e IPA (Idrocarburi Policiclici Aromatici). Le vetture a GPL emettono meno CO2 rispetto alle analoghe vetture a benzina con un miglioramento medio del 10%.

Chi può utilizzare il GPL per autotrazione?
Tutti i veicoli a benzina, catalizzati e non, a carburatore o a iniezione possono dotarsi di un sistema che permette di viaggiare anche a GPL. In seguito il veicolo può quindi viaggiare sia a GPL che a Benzina. Questa tecnologia non é solo applicabile alle autovetture da turismo, ma può essere una valida alternativa anche per i professionisti del trasporto. Pensiamo in particolare alla distribuzione di merci con furgoncini, al trasporto di persone con mini-bus, ecc.

Dotare l’auto di un sistema a propulsione GPL è semplice!
Il veicolo viene equipaggiato con una bombola toroidale che prende il posto della ruota di scorta ed un sistema di gestione motore elettronico che permette il funzionamento del veicolo con il nuovo carburante. Il conducente si trova sul cruscotto un nuovo piccolo interruttore che gli permette di passare dalla marcia a benzina alla marcia a GPL a suo piacimento. Vicino ad esso un indicatore a diodi luminosi indica il livello del carburante. Vicino al bocchettone di riempimento abbiamo un nuovo attacco per il riempimento del serbatoio di GPL. La marcia con questo nuovo vettore energetico non richiede nulla di particolare, l’interruttore può tranquillamente rimanere sul carburante alternativo in qualsiasi momento, sarà la centralina di gestione a commutare all’occorrenza, come ad esempio quando rimaniamo senza GPL. In tutti i casi rimane invariato il normale uso a benzina se questo fosse necessario. Il costo dell’operazione a dipendenza del modello dell’autoveicolo si aggira a 3’000-4’000 franchi, e il tempo necessario è di più o meno 2-3 giorni. In Ticino ci sono già officine specializzate che eseguono questo lavoro a norma di legge.


 
© 2013 City Carburoil SA • Powered by MadBall.ch